Sei qui: home » articoli » comunicati stampa

Una reggia faraonica per il governatore che parla sempre di carita' cristiana. Mezzo miliardo di soldi pubblici: sarebbe stato meglio investirli nella costruzione di 4000 alloggi popolari


published: 30 01 2010
«Una reggia faraonica, con tanto di giardini pensili ad uso esclusivo del governatore e un eliporto, uno sfarzo esagerato soprattutto in tempi di dura crisi economica, ancor più immorale per chi predica ogni giorno la carita' e lo stile di vita del buon cristiano». Cosi' Vittorio Agnoletto, candidato presidente alla Regione Lombardia per la Federazione della Sinistra, commenta la nuova sede della Regione, in occasione della visita all'edificio, alla quale Formigoni ha invitato i candidati presidente.
Agnoletto si è rifiutato di partecipare alla visita e con una ventina di militanti della Federazione della Sinistra ha protestato davanti al nuovo palazzo della regione con cartelli e uomini-sandwich.
«I residenti di due palazzi sono costretti ad abbandonare le loro case per la costruzione della nuova sede della Regione. Sono stati spesi 500 milioni di soldi pubblici, mentre poche settimane prima dell'approvazione a bilancio di tale spesa, la Regione ha tagliato mezzo miliardo alla manutenzione e alla costruzione di case popolari. E' uno scandalo: quei milioni sarebbero potuti servire a ben altro, all'edilizia popolare o alla bonifica dall'amianto che I residenti di molti quartieri chiedono da tempo. Il lusso esagerato di questa nuova sede, costruita con i soldi dei contribuenti, e' un insulto a tutti I cittadini di Milano e della Lombardia».